Zimella

Sequestrato laboratorio clandestino

La Guardia di finanza di Vicenza, nell'ambito dell'operazione denominata "Citrus reticulata", ha eseguito il sequestro preventivo d'urgenza di un laboratorio tessile ubicato in un appartamento a Malo (Vicenza) e gestito da cittadini cinesi. In particolare i militari della Tenenza di Schio, nel corso di un accesso eseguito congiuntamente a funzionari dell'Ispettorato territoriale del lavoro di Vicenza, hanno rilevato come gran parte dell'abitazione della titolare dell'impresa fosse adibita a laboratorio tessile, con circa 20 postazioni di lavoro e tre dormitori annessi, evidentemente privi dei canoni di salubrità, igiene e sicurezza previsti in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie